La Ceramica e il Progetto

Il concorso di architettura dell’industria ceramica italiana

Hai realizzato un progetto architettonico con uso di piastrelle di ceramica italiane Ceramics of Italy?
Partecipa al concorso LA CERAMICA E IL PROGETTO, il concorso di architettura dell’industria ceramica italiana.

Edi.Cer. S.p.A., società di attività editoriale, promozione e servizi controllata da Confindustria Ceramica nonché organizzatrice di Cersaie (Salone internazionale della ceramica per l’architettura e dell’arredobagno) e proprietaria del marchio Ceramics of Italy, è orgogliosa di lanciare la decima edizione di LA CERAMICA E IL PROGETTO, il concorso che mira a premiare la migliore realizzazione di progetti di architetti ed interior designer eseguiti con piastrelle di ceramica italiane Ceramics of Italy nelle categorie edifici residenziali, commerciali, istituzionali.

Regolamento e modalità d’iscrizione al concorso.

  1. Il concorso è aperto a tutti i progettisti (architetti, ingegneri, interior designers, geometri…) residenti in Italia che hanno realizzato progetti in Italia e/o all’estero, con uso di piastrelle di ceramica italiane prodotte e commercializzate a proprio marchio da Aziende licenziatarie al marchio Ceramics of Italy (di seguito anche “Piastrelle di Ceramica Italiane”), completati dal 1 gennaio 2018 al 30 giugno 2021. Sono ammesse al concorso sia realizzazioni ex novo, sia ristrutturazioni e recuperi architettonici.
  2. Con “progetto completato” deve intendersi un’opera per la quale sia stata rilasciata attestazione di “fine lavori” la cui comprovante documentazione deve essere allegata, a pena di inammissibilità della domanda di partecipazione, al Modulo d’iscrizione.
  3. I progetti devono essere presentati direttamente dall’autore dell’opera il quale, con l’invio del Modulo d’iscrizione, sotto la propria responsabilità in caso di dichiarazioni mendaci, ne attesta e certifica la esclusiva paternità, nonché l’assenza di motivi ostativi alla partecipazione al bando suddetto, anche in relazione a terze parti. Nel caso in cui i progetti siano riconducibili all’opera di più progettisti, sempre tra quelli indicati al precedente capo 1, il Modulo d’iscrizione, a pena di inammissibilità della domanda di partecipazione, deve essere sottoscritto da tutti i professionisti suddetti.
  4. L’iscrizione al presente Bando è gratuita e deve essere effettuata, a pena di inammissibilità della domanda di partecipazione, attraverso la compilazione del Modulo on line caricato sul presente sito.

Criteri di aggiudicazione.

  1. La Giuria esaminerà i progetti pervenuti, tenendo in considerazione creatività, funzionalità, ed appeal estetico dei progetti iscritti al concorso.
  2. I criteri di selezione riguarderanno:
    • a. la progettazione complessiva della realizzazione architettonica;
    • b. l’uso delle Piastrelle di Ceramica Italiane all’interno del progetto;
    • c. la valorizzazione dell’ambiente grazie all’uso di Piastrelle di Ceramica Italiane;
    • d. eventuali caratteristiche di sostenibilità della realizzazione architettonica e dei prodotti utilizzati.
  3. Ove lo ritenga necessario, la Giuria si riserva di fare richieste di integrazione documentale ai progetti pervenuti.
  4. Verrà premiato un vincitore per ognuna delle seguenti categorie: “Residenziale”, “Commerciale/Hospitality”, “Istituzionale/Arredo Urbano”.
  5. La Giuria si riserva – a suo insindacabile giudizio – la facoltà di riconoscere una o più menzioni.
  6. Le modalità di selezione ed aggiudicazione dei premi e delle menzioni sono rimesse all’insindacabile giudizio e discrezionalità della Giuria incaricata.
  7. Non sono previste – e di conseguenza non sono comunicate – le graduatorie per i premi e menzioni differenti dal vincitore.
  8. Il vincitore e gli eventuali destinatari di menzioni saranno adeguatamente informati dall’Organizzazione del Concorso.

PREMI.

  1. Il vincitore di ogni categoria si aggiudicherà un premio dell’importo di € 5.000,00.
  2. Il riconoscimento, da parte della Giuria, di eventuali menzioni non prevede premi in denaro.

Termine per la presentazione delle domande.

Le domande di partecipazione dovranno pervenire entro il 10 ottobre 2021.