La Ceramica e il Progetto

Il concorso di architettura dell’industria ceramica italiana

Cos’è La Ceramica e il Progetto?

LA CERAMICA E IL PROGETTO è il concorso di architettura dell’industria ceramica italiana.

Chi organizza il concorso?

Il concorso è promosso da Confindustria Ceramica, l’Associazione dell’industria ceramica italiana, ed organizzato dalla controllata Edi.Cer. S.p.A., l’organizzatore di Cersaie, il Salone internazionale della ceramica per architettura e dell’arredobagno di Bologna (www.cersaie.it).

Quali sono le finalità del concorso?.

Il concorso LA CERAMICA E IL PROGETTO mira a premiare la migliore realizzazione, da parte di architetti ed interior designer residenti in Italia, di progetti eseguiti in Italia o all’estero con Piastrelle di Ceramica Italiane (come definite nel bando) Ceramics of Italy nelle categorie edifici residenziali, commerciali, istituzionali.

Cosa si vince?

Il vincitore di ciascuna categoria riceverà un premio di € 5.000.

Qual è la data ultima per la presentazione delle domande?

10 ottobre 2021.

Che tipo di progetti sono ammessi?Qual è la data ultima per la presentazione delle domande?

Nuove costruzioni, ristrutturazioni di edifici e recuperi architettonici nelle categorie residenziale, commerciale/hospitality e istituzionale/arredo urbano, realizzate da un progettista residente in Italia e completate dal 1 gennaio 2018 al 30 giugno 2021 in Italia o all’estero.

Quali sono esattamente le categorie architettoniche ammesse per l’applicazione della ceramica?

Nuove costruzioni, ristrutturazioni di edifici e recuperi architettonici nelle categorie:

• Architettura residenziale (uso delle piastrelle in interni ed esterni di ville, appartamenti, condominii, altri locali per uso privato e domestico etc.);
• Architettura commerciale/hospitality (uso delle piastrelle in interni ed esterni di hotel & resort, ristoranti & bar, centri commerciali, negozi e boutiques, showroom, palestre, fitness center & spa etc.);
• Architettura istituzionale/arredo urbano (uso delle piastrelle in interni ed esterni di scuole, ospedali, uffici, chiese, teatri, cinema, arredo urbano in genere in ceramica etc.).

Come faccio a sapere se un produttore aderisce al marchio Ceramics of Italy?

Il marchio viene concesso in licenza d’uso ai produttori associati a Confindustria Ceramica per le piastrelle di ceramica prodotte in Italia. Clicca per visionare l’elenco completo delle aziende licenziatarie Ceramics of Italy: www.ceramica.info/aziende-ceramiche-it

Posso presentare più di un progetto?

Sì, è possibile presentare più di un progetto per una stessa categoria e/o per più categorie.

Quanto costa partecipare al concorso?

La partecipazione è gratuita.

Come posso presentare il mio progetto?

Clicca su “Modulo iscrizione” nel menu, compila il modulo con tutti i dati richiesti, fornendo una presentazione dettagliata del progetto e le relative immagini in alta risoluzione. Una volta ultimata la procedura di iscrizione in modo corretto ed in tutte le sue parti, presa visione del bando ed accettato tutte le condizioni di partecipazione, riceverai un numero di identificazione che corrisponde alla tua candidatura.

Chi posso contattare per ulteriori informazioni?

Edi.Cer. S.p.A.
promozione@confindustriaceramica.it
telefono +39 0536 818111

Avvertenze legali

Edi.Cer. S.p.A. si riserva di utilizzare, nei modi ritenuti più opportuni, l’immagine dei progetti candidati e di divulgare i nomi dei relativi progettisti. Chi candida un progetto si qualifica automaticamente quale autore e titolare del diritto d’uso dello stesso ed autorizza Edi.Cer. S.p.A. a quanto sopra, impegnandosi a tenerla indenne da eventuali pretese di terzi che rivendicassero di essere autori e/o titolari del diritto d’uso del progetto medesimo.